Soluzione Idrosalina: CHE COS'E'?

IL POTERE CURATIVO DI ACQUA E SALE

L’impiego di acqua e sale per la salute è antichissimo. Già 6000 anni fa in India erano conosciuti gli effetti terapeutici del sale cristallino. Ma perché proprio acqua e sale? Ogni vita proviene dal mare, e i nostri fluidi corporei rispecchiano la loro origine: siamo fatti di acqua e sale, e il nostro corpo ha bisogno proprio degli elementi e delle vibrazioni in essi racchiusi per poter sopravvivere… Il sale cristallino, efficace, facile da reperire e da usare, può aiutarci in molte situazioni senza dar luogo ad effetti indesiderati!

Non sono qui per spiegarvi quali sono le proprietà dell’acqua e quali quelle del sale (basta una piccola ricerca su Internet e si possono trovare molte informazioni al riguardo), ma quello che vorrei è farvi avvicinare a questa semplice ma efficace cura naturale che si può utilizzare per molteplici casi.

Ci sono diversi tipi di acqua e di sale, così vi illustro brevemente quali sono e cosa contengono.

I DIVERSI TIPI DI ACQUA:

-ACQUA DA TAVOLA. Acqua del rubinetto(raramente acqua di sorgente), con l’aggiunta di Sali minerali, acqua marina o anidride carbonica; un prodotto artificiale, per così dire;

-ACQUA DI SORGENTE. Acqua di provenienza sotterranea, imbottigliata direttamente alla fonte naturale, che non deve contenere una quantità minima obbligatoria di minerali o microelementi;

-ACQUA MINERALE. Acqua imbottigliata da una fonte naturale, con alto contenuto di minerali ufficialmente riconosciuto;

-ACQUA TERMALE. Acqua ricca di minerali, che grazie ad essi agisce positivamente su determinate malattie ed è soggetta alla legislazione farmaceutica.

L’acqua migliore sarà l’ACQUA NATURALE DI SORGENTE che scaturisce in superficie da sola, senza l’intervento dell’uomo. Questo tipo di acqua si definisce “matura”, poiché ha concluso il suo naturale ciclo di purificazione ed energizzazione. Scorrendo per anni attraverso la terra, ha potuto sviluppare la sua perfetta struttura cristallina: quest’acqua è l’unica in grado di fornirci energia viva e salutare.

I DIVERSI TIPI DI SALE:

-SALE DA CUCINA. Dal sale naturale vengono eliminati ben 82 elementi, in modo che rimangono solo sodio e cloro. In questo modo svanisce la forza energizzante e neutralizzante dell’”oro bianco”

-SALE MARINO. Nel sale marino si trovano tutti gli elementi, tranne i gas nobili. L’inconveniente del sale marino è l’eventuale carico di veleni e metalli pesanti provenienti dai nostri oceani, inoltre molti produttori lo raffinano, facendolo diventare molto simile al sale da cucina. Se decidete di comprare del sale marino, lasciate pure quello bianco sugli scaffali dato che quello naturale ha un colore grigiastro. Molto importante è che sia raccolto a mano ed essiccato al sole.

-SALGEMMA. Dalle miniere di sale, si estrae soprattutto salgemma. Ci sono fino a 84 elementi ma non sono assorbiti agevolmente dal nostro organismo dato la loro conformazione. La maggior parte del salgemma viene trasformata in sale da cucina attraverso ulteriori lavorazioni.

-SALE CRISTALLINO. I giacimenti di salgemma sono attraversati da irregolari vene di sale cristallino di vari colori. Nel sale cristallino, gli elementi essenziali al nostro organismo sono presenti in forma compressa e quindi in modo facilmente assimilabile dalle nostre cellule. Molto utile per rifornirci i minerali di cui abbiamo bisogno e per alzare il nostro livello energetico in maniera semplice ed efficace. Ma vi ricordo che non basta solo questo per fornirvi tutti i minerali essenziali!

Nel prossimo articolo troverete COME CURARSI CON ACQUA E SALE